Menu
  • fb
  • flc
  • you
  • flc
A+ A A-

Legalità… Be connected!

logo LBCIl progetto "Legalità... Be Connected!" prevede l'attivazione di percorsi di educazione alla legalità e alla cittadinanza attiva dedicati ai giovani marchigiani, nelle provincie di Ancona, Macerata e Fermo, con il coinvolgimento delle associazioni di volontariato, testimoni di impegno sociale per il bene comune.
L'iniziativa è finanziata da UPI (Unione Province d'Italia) e realizzata dalla Provincia di Ancona (ente capofila), in partenariato con Provincia di Macerata, Provincia di Fermo, CSV Marche (Centro Servizi per il Volontariato), Consorzio solidarietà, associazione "La fattoria della legalità", cooperativa "Pane e tulipani" e Ufficio scolastico regionale per le Marche.
L'obiettivo è di promuovere la cittadinanza attiva tra i giovani, italiani e stranieri, nei luoghi di maggiore aggregazione e costruzione di cultura personale e di diffondere la legalità, come colonna portante del vivere comune e della democrazia.
Il progetto è rivolto agli studenti di 15 istituti secondari di secondo grado delle provincie di Ancona, Macerata e Fermo, che hanno aderito all'iniziativa, e sarà realizzato nell'a.s. 2013/2014. Proporrà un percorso di formazione su cittadinanza attiva e legalità, da svolgersi in classe in orario scolastico, tra novembre e febbraio, curato da operatori socio-educativi del CSV Marche e le associazioni del territorio, con la possibilità di svolgere approfondimenti su temi che rispondano a problematiche del contesto di vita degli studenti (diversità di genere, ambiente, intercultura, ecc.).
Nel contesto extra scolastico, il progetto prevede visite presso i beni confiscati alla mafia a Isola del Piano (Pu) e Cupramontana (An), la possibilità per i ragazzi di accedere a percorsi esperienziali specifici, come stage presso le associazioni di volontariato, e prevede inoltre la creazione di una redazione (una per provincia) e di spazi dedicati alla comunicazione on line (web tv, blog, social network...) nei quali gli studenti possano attivarsi per la diffusione della cultura della legalità.
Sarà organizzato un concorso tra le scuole per i migliori reportage, e non mancherà un evento pubblico interprovinciale di conclusione del progetto.

www.azioneprovincegiovani.it

logo-azioneprovincegiovani

MinisteroDipartimentogioventu   logo-upi


 

“Legalità… Be connected! Percorsi di cittadinanza attiva nelle province di Ancona, Macerata e Fermo”, l’evento finale del progetto nelle scuole

Mercoledì 15 ottobre alle ore 9, nell'Aula Magna della Facoltà di Ingegneria di Ancona, 400 studenti provenienti dalle province di Ancona, Fermo e Macerata presenteranno esperienze, lavori e prodotti del progetto finanziato dal Dipartimento della Gioventù della Presidenza del Consiglio dei Ministri con capofila la Provincia di Ancona e il CSV Marche tra i partner: percorsi di educazione alla legalità fondati sulla testimonianza del volontariato e delle organizzazioni impegnate nel recupero dei beni confiscati alle mafie nelle Marche

Leggi tutto...

Educazione alla legalità sui beni confiscati alle mafie

Studenti degli istituti superiori di Fermo, Camerino e Macerata in visita alla fattoria sociale sorta nel podere Tufi di Cupramontana, confiscato alla criminalità organizzata negli anni '90: l'iniziativa si inserisce nell'ambito del progetto "Legalità... be connected", finanziato dall'Upi, con capofila la Provincia di Ancona e il CSV Marche tra i partner

Leggi tutto...
Sottoscrivi questo feed RSS

Questo sito utilizza cookie, propri o di terze parti. Cliccando sul bottone "Accetta" acconsenti all'uso dei cookie e questo banner scomparirà. Se vuoi saperne di più e sapere come disabilitare i cookie, clicca qui