Menu
  • fb
  • flc
  • you
  • flc
A+ A A-

“Mamme, Musica ed Avis insieme per promuovere la vita"

Riceviamo e pubblichiamo da Avis provinciale Ascoli Piceno il comunicato sul concerto per la festa della mamma, organizzato dall’associazione volontari italiani sangue a Castignano. Grande successo di partecipazione e pubblico.

CASTIGNANO (Ap) - Grande successo, per il concerto "Mamme, Musica ed Avis insieme per promuovere la vita", eseguito dalla Banda Città di Castignano, diretta dal Maestro Giuseppe Boccucci, nello splendido palcoscenico del Teatro Ventidio Basso, gioiello del Comune di Ascoli Piceno. Il direttore artistico della serata, maestro Boccucci, insieme con la sua banda e i tanti artisti, il coro La Cordata di Montalto Marche diretta da Patrizio Paci, il soprano Valentina Corradetti e il Tenore Lorenzo Martelli, le majiorette del gruppo bandistico giovanile piceno diretta da Stefania Miano e di Sara e Ilaria del Gruppo di danza di Lucilla Seghetti, hanno fatto da cornice ai brani proposti con maestranza, ha saputo intrattenere il pubblico, numeroso, mantenendo l`attenzione di tutti per ben due ore. L'emozione più grande di tutta la serata è indiscutibilmente stata raggiunta quando, nel secondo tempo, si è aperto il sipario e sono apparsi sul palco più di 50 bambini, facenti parte del coro voci bianche C.A.M.
Vestiti di rosso, con il simbolo Avis sulla maglia, hanno cantato gli auguri alle mamme `toccando` il cuore del pubblico, che ha ricambiato, avvolgendo i coristi in calorosi applausi. L’Avis di Castignano, ideatrice del concerto insieme con l'Avis  Provinciale e Comunale di Ascoli Piceno, ha voluto così esaltare la vita, festeggiando le mamme e l’Avis, associazione di donatori dl sangue, con la musica, a fare da anello di congiunzione. "Un ringraziamento a tutti, per avere contribuito alla riuscita dello spettacolo - affermano gli organizzatori- a fare in modo che la serata rimanesse nella mente di tutti, soprattutto in quella dei bambini, che sono il nostro futuro".

Torna in alto

Questo sito utilizza cookie, propri o di terze parti. Cliccando sul bottone "Accetta" acconsenti all'uso dei cookie e questo banner scomparirà. Se vuoi saperne di più e sapere come disabilitare i cookie, clicca qui