Menu
  • fb
  • flc
  • you
  • flc
A+ A A-

Torna la assegna di musica sacra al servizio della liturgia.

Riceviamo e pubblichiamo dall'associazione "Cardinal Petrucci" il comunicato sulla nuova stagione di Musica Præcentio. 

JESI (An) - La stagione di Musica Præcentio, Rassegna di Musica Sacra al servizio della Liturgia, è giunta alla XXVII edizione e, quest’anno, insieme alle celebrazioni del V centenario della morte di Leonardo da Vinci, celebra il ventennale della fondazione dell’Associazione Coro “Cardinal Petrucci”. Il Direttore artistico, M° Mariella Martelli, è stato sempre coerente, al contempo visionario, nella qualità delle proposte musicali per organo storico italiano e, ormai da quasi un anno, le ha arricchite con le percussioni Orff suonate dalla giovanissima jesina Silvia Damiani, ultima arrivata nel Coro.

Dopo l’iniziale concerto del 10 febbraio, dedicato alla tradizionale celebrazione del Sangue Giusto, la Rassegna prosegue sabato 9 marzo (Sperabo in eum), alle ore 18, presso la chiesa jesina di San Giovanni Battista (San Filippo) e, alle ore 9,45, nella stessa Chiesa, per la Solennità della Pasqua (Victimæ Paschali Laudes), quest’anno il 21 aprile.
Altri appuntamenti presso la Chiesa jesina, un tempo sede dei Filippini, sono: sabato 25 maggio, alle ore 18 (O Jesu mi dulcissime), evento straordinario in collaborazione con l’Associazione Musicale monzese Antiqua Modicia, che vedrà la presenza di un liuto (Francesco Schiro) e di un arciliuto (Marco Banducci) in un repertorio di Musica rinascimentale di alto livello; per la Festa Europea della Musica (istituita a Parigi nel 1982), sabato 22 giugno, alle ore 18, Pange lingua, e domenica 23 giugno, alle ore 9,45, sempre nell’àmbito della Festa Europea, Panis angelicus, con l’organista Irene De Ruvo, eventi in collaborazione con l’Assessorato alla Cultura di Jesi.
La compagine del “Cardinal Petrucci” esce dai confini jesini e si esibisce: domenica 5 maggio, alle ore 10,30, presso la Chiesa di San Lorenzo Martire in Mergo (Laudate eum in chordis et organo) e sabato 25 maggio, alle ore 21, presso la Chiesa di San Filippo Neri in Serra San Quirico (Ad Philippum), dove il liuto Schiro e l’arciliuto Banducci riproporranno un nuovo e ricco programma di musica rinascimentale.

Torna in alto

Questo sito utilizza cookie, propri o di terze parti. Cliccando sul bottone "Accetta" acconsenti all'uso dei cookie e questo banner scomparirà. Se vuoi saperne di più e sapere come disabilitare i cookie, clicca qui