Menu
  • fb
  • flc
  • you
  • flc
A+ A A-

Volontariato e riforma del Terzo settore

Il 17 settembre dalle ore 9,30 alle 12,30 a Jesi, nella sala comunale ex Circoscrizione, si terrà un convegno dal titolo "Volontariato a lavoro" promosso dal CSV Marche e il Coordinamento delle Odv dell'Ambito IX, con il patrocinio del Comune, per informare e avviare un lavoro di concertazione sui contenuti della Riforma del Terzo settore. Fra i relatori, l'onorevole Edoardo Patriarca, presidente del Centro nazionale del volontariato

JESI (An) – Pubblicata nel mese di giugno sulla Gazzetta Ufficiale, la Legge n. 106 "Delega al Governo per la riforma del Terzo settore, dell'impresa sociale e per la disciplina del servizio civile universale" è entrata in vigore il 3 luglio 2016, definendo una serie di principi fondamentali attorno ai quali si stanno articolando i decreti legislativi che porteranno alla creazione di una sorta di testo unico del Terzo settore. Le principali novità riguardano: semplificazione, trasparenza e controllo. Saranno questi i temi al centro del convegno dal titolo "Volontariato a lavoro" organizzato da CSV Marche (Centro servizi per il volontariato) e Coordinamento associazioni volontariato Ambito IX, con il patrocinio del Comune di Jesi, e in programma sabato 17 settembre dalle ore 9,30 alle ore 12,30 a Jesi, nella sala comunale ex Circoscrizione in via San Francesco.

Dopo i saluti di Antonio Mastrovincenzo, presidente dell'Assemblea legislativa delle Marche, Massimo Bacci, sindaco di Jesi, e Mario Argentati, coordinatore delle odv dell'Ambito IX, insieme al sociologo Massimo Colombi, esperto di dinamiche del volontariato e della cittadinanza attiva, e al parlamentare Edoardo Patriarca, relatore di maggioranza della legge 106, saranno illustrati i risvolti sociologici e politico-legislativi della nuova Riforma. In rappresentanza del volontariato marchigiano: Simone Bucchi, presidente del CSV Marche, Daniele Tassi, presidente dell'Osservatorio regionale delle associazioni di promozione sociale, e Diego Mancinelli, portavoce del Forum del Terzo settore per la regione Marche.

Il convegno, moderato dalla giornalista Beatrice Testadiferro, si inserisce all'interno dell'annuale Festa del volontariato e intende essere un'occasione per informare il mondo del volontariato e le istituzioni pubbliche circa le implicazioni della nuova legge di riforma del Terzo settore, e per stimolare una discussione partecipata con le realtà associative, affinché si condividano indicazioni, suggerimenti, proposte sui contenuti dei decreti attuativi.

Torna in alto

Questo sito utilizza cookie, propri o di terze parti. Cliccando sul bottone "Accetta" acconsenti all'uso dei cookie e questo banner scomparirà. Se vuoi saperne di più e sapere come disabilitare i cookie, clicca qui