Menu
  • fb
  • flc
  • you
  • flc
A+ A A-

Don Ciotti a Pesaro per ricordare don Gaudiano, nel 25esimo della sua scomparsa

Nel 25esimo della morte di Don Gianfranco Gaudiano, la Fondazione a lui intitolata e il Ceis Pesaro promuovono una giornata-ricordo con Don Luigi Ciotti: il 10 ottobre al teatro Rossini a Pesaro.
Un evento realizzato anche con la collaborazione del CSV Marche, che si inserisce nell'ambito del progetto europeo "Snapshots from the borders"  

PESARO - Un evento con i giovani e con la cittadinanza, per ricordare insieme don Gianfranco Gaudiano, nel XXV anniversario della sua scomparsa: ospite d'eccezione don Luigi Ciotti, fondatore del "Gruppo Abele" e Presidente di Libera, che per l'occasione sarà a Pesaro mercoledì 10 ottobre.

Nella giornata Don Ciotti terrà due incontri al Teatro Rossini, entrambi nel segno di quella solidarietà, fratellanza e attenzione agli ultimi, che sono stati i valori predicati e praticati da don Gianfranco Gaudiano, sacerdote pesarese promotore di tante attività a sostegno degli ultimi, nonchè del Ceis (Centro italiano di solidarietà) di Pesaro, istituito nella seconda metà degli anni '70 proprio per gestire, sostenere e organizzare le strutture che erano nate o andavano nascendo attorno a lui e alla Comunità di Via del Seminario, in spirito di condivisione e in risposta alle varie povertà emergenti nella città. 

Al mattino - dopo lo spettacolo "Non c'è più ... religione!" (a cura della Compagnia "Il porto Ce.I.S. – Teatro galleggiante") - don Ciotti parlerà con gli studenti delle scuole superiori, ragionando sulla domanda "Giustizia e solidarietà ancora possibili?". Nel pomeriggio, sempre al Teatro Rossini, alle ore 17, incontrerà la cittadinanza, proponendo una riflessione sul tema "Caino, dov'è tuo fratello?".
Sarà l'occasione per approfondire e confrontarsi su temi attuali, come quelli dell'immigrazione, l'accoglienza, l'integrazione, la solidarietà, azioni concrete per rispondere ai bisogni sociali emergenti. 

Programma dettagliato in allegato. Per info    Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo.

L'iniziativa è promossa dalla Fondazione don Gaudiano in collaborazione con il Comune di Pesaro, con il Ceis e con il Centro Servizi per il Volontariato, e si inserisce nell'ambito del progetto europeo "Snapshots from the Borders", per cui è la seconda attività di infotainment realizzata a Pesaro, dopo il sostegno alla Festa dei popoli del luglio scorso.

 

Ultima modifica ilMercoledì, 03 Ottobre 2018 11:09
Torna in alto

Questo sito utilizza cookie, propri o di terze parti. Cliccando sul bottone "Accetta" acconsenti all'uso dei cookie e questo banner scomparirà. Se vuoi saperne di più e sapere come disabilitare i cookie, clicca qui